27 ottobre 2008

Camminando...


Camminando si apprende la vita
camminando si conoscono le persone
camminando si sanano le ferite del giorno prima.
Cammina, guardando una stella
ascoltando una voce, seguendo le orme di altri passi.
Cammina, cercano la vita,
curando le ferite lasciate dai dolori.
Niente può cancellare il ricordo
del cammino percorso.

Ruben Blades

5 commenti:

nonnatuttua ha detto...

Come è bella questa poesia!!!!
Mi incanta...
Fausta

alehcim81 ha detto...

Sì bella davvero!Si accompagnava bene alla foto!

Cicabuma ha detto...

Ho pensato ad un pellegrinaggio a Santiago di Compostele.... Immagino che sia proprio così!!!
Un abbraccio
Francesca

alehcim81 ha detto...

Io ci sono stata a Santiago qualche anno fa, ma mi sarebbe piaciuto fare tutto il cammino a piedi anche se deve essere una mazzata!

Raffaele ha detto...

Carissimi,

In sentiero della vita è il vero maestro, come è giusto che il vero cammino d’ogni vero discepolo lungo il tortuoso sentiero della vita che conduce alle conoscenze alla gnosi, alla saggezza, al vero potere è un continuo saggio ricercare che porta ad un graduale e consapevole giusto riscoprire. Di riscoprire quelle verità che sono state tramandate, sono state dette o sono state scritte con un particolare universale linguaggio simbolico.

Verità che sono state celate, nascoste apposta nell’intimo cuore di ogni essere, nella sua anima, nel suo stesso cuore affinché col tempo e nel tempo solo e solo usando come chiave di lettura il proprio cuore si potesse aprire quelle porte che conducono alle grandi verità. Verità che renderanno l’essere veramente libero di manifestare se stesso e la sua celata, oscurata, nascosta,non creduta, mistificata umile e regale Essenza Divina.

Usiamo il cuore in questo nostro cammino, in questo nostro tortuoso, oscuro e meraviglioso sentiero che è la vita.

Cordialmente

Raffaele