9 luglio 2009

Antartide


Era da un po' che avevo nella lista dei libri da leggere questo libricino di Tito Barbini e finalmente ce l'ho fatta!
L'ho finito ieri sera e devo dire che mi ha colpito ancora di più di Le nuvole non chiedono permesso.
Racconto di un viaggio agli estremi confini meridionali del mondo corredato da molte foto bellissime del continente bianco e della fauna che lo abita!
Mi ha fatto venir voglia di mollare tutto e partire per un viaggio vero come questo, perdermi nella natura e magari riuscire finalmente a capire veramente qualcosa di me stessa!


"Perché il viaggio è anche questo, la consapevolezza che il mondo che rimane da esplorare può ormai essere un niente, ma che il mondo aiuta sempre a esplorare ciò che di te è ancora "terra incognita" "

5 commenti:

zia Sam ha detto...

ciao, ho letto il tuo blog e mi pare interessante, anche io sono una blogger amate dei libri e dei viaggi...ti aggiungo fra i preferiti, se ti va sostienimi anche tu

ciao

sam


http://labancarelladiziasam.blogspot.com/

Cicabuma ha detto...

Cara Michela,
anche a me Antartide è piaciuto più delle Nuvole... E' più completa, strutturato in modo più omogeneo e scritto con un linguaggio più poetico.
Leggere di tanto ghiaccio in queste giornate afose giova?
Un abbraccio
Francesca

alehcim81 ha detto...

Sì è vero è molto più poetico!
Leggere di questi posti in questi giorni fa venir voglia di partire e rende ancor più insopportabile il caldo purtroppo!

paolo ciampi ha detto...

Il tuo blog mi piace e poi hai letto i libri del mio amico Tito Barbini... faccio un link al mio piccolo blog e verrò a trovarti di nuovo, buone letture paolo

http://ilibrisonoviaggi.blogspot.com

Anonimo ha detto...

altro libro sul tema, dall'Italia sino all'Antartide un viaggio in barca a vela: http://www.edizionidelfaro.it/libri/terra-australis-incognita