21 maggio 2008

La mente del saggio

La mente del saggio è come uno specchio,
che non afferra né respinge;
riceve e lascia andare:
ecco perché il saggio abbraccia il mondo senza farsi male.
(Zhuangzi)

2 commenti:

Altri Libri ha detto...

un po difficile da comprendere

alehcim81 ha detto...

My 50 cent:
il saggio valuta un pò tutte le possibilità senza mai farsi influenzare troppo, così si arricchisce senza nuocere a se stesso.

Una spiegazione un pò semplificata di quello che penso ma spero di aver reso l'idea!

Il problema sta nel diventare saggi! ;)