7 marzo 2009

The Millionaire


Ho finito ieri Le dodici domande di Vikas Swarup, il libro dal quale è stato tratto il film The Millionaire.
Bellissimo, l'ho letto in due giorni!Ogni capitolo è una sorpresa!

"Veniamo al mondo senza essere annunciati. E senza essere annunciati ce ne andiamo. Ma mentre siamo qui, su questa terra, compiamo imprese che la nostra generazione potrà anche non ricordare, ma che quella dopo non potrà dimenticare"

"Mi rendo conto di essere cambiato. E mi chiedo come ci si possa sentire a non avere più desideri, ad averli realizzati tutti, ad averli soffocati sul nascere con i soldi. E' davvero così desiderabile un'esistenza senza desideri? La povertà di desideri è davvero migliore della povertà vera e propria? Rimugino su questi interrogativi senza arrivare ad una risposta soddisfacente."

6 commenti:

Cicabuma ha detto...

In genere amo prima leggere il libro e poi vedere l'eventuale film che ne è stato tratto per confrontare quella che è stata la mia immaginazione e la trasposizione cinematografica. Se facessi il contrario sarei inevitabilmente influenzata a scapito di ciò che il libro stesso potrebbe insegnarmi e dirmi. Volevo andare a vedere il film ma non lo farò!!! Preferisco leggere il libro prima (non sapevo nemmeno che ci fosse un libro...) e poi semmai il film me lo affitto!!!
Un abbraccio a te
Francesca

marialuisa ha detto...

Una vita priva di desideri sarebbe davvero triste

valentina ha detto...

Sembra davvero bello...scommetto che è anche un po' "lacrimevole", vero? proprio come piace a me..non vedo l'ora di leggerlo!
un abbraccio!

alehcim81 ha detto...

Sì è molto bello!Nel frattempo ho visto anche il film!Ne vale la pena!

Mammagiramondo. ha detto...

Grazie per la segnalazione, lo comprerò di sicuro!!

Mammagiramondo. ha detto...

Dimenticavo di ringraziarti per questo libro. E' assurdo ma non sono ancora riuscita a vedere il film!
Avevo perso il tuo blog, adesso lo metto nei preferiti così non mi scappi più!
Un saluto