20 marzo 2009

Sorella del mio cuore - Chitra Divakaruni

Altro libro per così dire indiano finito ieri sera!Come voto direi un bel 9!
Devo leggere La maga delle spezie della stessa autrice!!

"A volte il dolore è così profondo da impedirci di sopravvivere se non volgiamo lo sguardo verso una realtà immensa, al di là delle sofferenze umane!"

"...Siete voi le artefici della vostra felicità (...) E dovrete essere abbastanza sagge da saperla riconoscere quando arriva. E se nonostante i vostri sforzi non la otterrete, dovrete prendere i provvedimenti necessari."

"... Perchè succede così tra noi esseri umani, se amiamo qualcuno sul serio: riusciamo a essere felici anche con il cuore spezzato."

Parole sante!

3 commenti:

Francesca ha detto...

"...Siete voi le artefici della vostra felicità (...) E dovrete essere abbastanza sagge da saperla riconoscere quando arriva. E se nonostante i vostri sforzi non la otterrete, dovrete prendere i provvedimenti necessari"

Sono pienamente d'accordo con questa frase..
Questo penso sia il momento più felice della mia vita.
buon pomeriggio

Cicabuma ha detto...

Ho da poco terminato Shantaram e per quanto questo libro non mi abbia fatto impazzire di gioia mi ha lasciato comunque la voglia di leggere altri libri ambientati in India, un paese affascinante e strano, che amo immensamente...
Mi segno quest'utrice.
Baci
Francesca

Cicabuma ha detto...

Mi spiego meglio su Shantaram...
Il libro lo dividerei a metà... per intenderci, fino all'uscita di prigione di Linbaba... Da li in poi mi piace molto meno. La vita nello Slum non gli ha insegnato niente??? Insomma, poi mi ha deluso!!! E' comunque un bellissimo libro!
Fra